Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

30Jul/083

Vista è già superato?

E' passato circa un anno e mezzo dall'uscita di Windows Vista e, come vi ho già raccontato, le mie prime impressioni non sono state sicuramente le migliori, tanto da spingermi a reinstallare XP.

Quello che non vi ho detto è che, grazie all'acquisto del nuovo notebook, ho dato una seconda chance a Vista e sono finalmente riuscito ad apprezzarlo a pieno.

Tuttavia, a quanto si legge su Internet, la maggioranza delle persone continua ancora a preferire Windows XP, sostenendo che il nuovo sistema operativo sia pieno di bug e, in generale, di scarsa qualità.

Si tratta di giudizi motivati o di semplice opinione diffusa ma senza fondamenti, anche grazie alla martellante campagna negativa Mac vs Windows di Apple?

Per sciogliere questo dubbio, in Microsoft hanno fatto un esperimento, che io personalmente trovo geniale.

Questo esperimento, chiamato Mojave Experiment, consisteva nell'invitare circa un centinaio di utenti Windows, Linux e MacOS per fargli provare in anteprima il successore di Vista, chiamato proprio Mojave.

Alla fine del test, gli utenti erano invitati a valutare questo nuovo sistema operativo e ben il 90% di essi lo hanno giudicato molto positivamente (in media 8,5 su 10), mentre il voto medio per Vista era stato circa 4,5.

Peccato che Windows Mojave non esista e che il sistema operativo appena testato fosse semplicemente Vista sotto falso nome!

Non dico che Vista sia perfetto, ma di sicuro ci sono troppi pregiudizi e molta gente si lascia trasportare da quello che si dice in giro.

Ecco perché l'azzeccato slogan della nuova campagna di Microsoft è "decide for yourself"...

19Feb/080

Microsoft eroe opensource

Da qualche giorno è apparsa una nuova pagina web all'interno del sito Microsoft, ma della quale non si sa praticamente nulla a parte l'indirizzo, che è molto suggestivo: www.opensourcehero.com.

All'interno della pagina, tutta nera, c'è solo una scritta "{Forge} New Powers" e una data, il 27 Febbraio 2008.


Opensource Hero

Su Internet molti si chiedono cosa succederà il 27 Febbraio, e soprattutto cosa leghi Microsoft al mondo open-source, di sicuro è strana la scelta della data, che coincide con quella dell'evento "Heroes Happen Here" dedicato al lancio di Windows Server 2008, Visual Studio 2008 e SQL Server 2008.

C'è chi sostiene che "{Forge} New Powers" si riferisca al rilascio anticipato della versione 2.0 di Silverlight, la tecnologia ideata da Microsoft come rivale di Flash, ma la versione più accreditata è quella del lancio del progetto "The WorldWide Telescope" per l'esplorazione dell'universo.

Di sicuro non sapremo la verità fino al 27 Febbraio, però c'è da ammettere che anche Microsoft sta imparando a sfruttare il viral marketing...

11Jan/081

Il notebook del viaggiatore

Un paio di settimane fa ero in cerca di un notebook per sostituire quello aziendale che avevo ovviamente restituito al mittente quando mi ero licenziato.

Il portatile che abbandonavo era un Sony Vaio FE11H, un onestissimo Dual Core con 1 Gb di RAM e schermo da 15 pollici, e per il suo successore avevo fissato alcuni requisiti:

  • peso ridotto, viaggiare sempre con un portatile da 3 Kg sulle spalle è faticoso
  • batteria a lunga durata, un notebook non può durare solo un paio d'ore

Alla fine ho trovato il modello perfetto per me, sempre Sony Vaio e con alcuni tratti innovativi.

Il modello in questione si chiama VGN-G21VN ed ecco le sue caratteristiche:

  1. schermo 12.1 pollici 1024x768 tecnologia LED
  2. processore Intel Core 2 Duo U7500 @ 1.06GHz, 2MB L2
  3. 2GB RAM DDR2 533MHz
  4. hard-disk SSD 64GB
  5. nessun lettore cd

Vi anticipo subito che la batteria dura ben 6 ore e mezza!

Questo incredibile risultato è dovuto al processore a basso consumo, ma soprattutto all'adozione di schermo a LED e hard-disk a stato solido.

Quest'ultimo è in pratica una specie di pendrive da 64GB e ciò comporta non avere alcun disco da mantenere in rotazione, risparmiando energia e minimizzando il rischio di danni in caso di cadute accidentali.

Lo schermo con tecnologia a LED, invece, oltre al basso consumo energetico permette di ridurre a pochi millimetri lo spessore del pannello, tanto che si ha quasi paura ad aprire o chiudere il notebook.

Il portatile ha preinstallato Windows Vista Business e per la prima volta nella mia vita riesco a vedere questo sistema operativo che gira fluidamente, anche con tutti gli effetti grafici attivati.
Sicuramente è da ringraziare l'hard-disk a stato solido che ha tempi di accesso veramente bassi.

Insomma, non posso che dirmi estremamente soddisfatto di questo nuovo acquisto, considerando anche che il prezzo al pubblico dovrebbe aggirarsi intorno a 1800 euro iva inclusa.

Se volete una recensione più tecnica di questo gioiellino, è possibile trovarla su Hardware Upgrade, di seguito una sua foto.


Sony Vaio VGN-G21VN

11Nov/074

Ubuntu a domicilio

Da circa un mese, approfittando del rilascio di Ubuntu 7.10 (versione detta anche Gutsy Gibbon), sono finalmente riuscito a passare definitivamente da Windows a Linux per l'uso quotidiano e lavorativo.

L'unico applicativo che secondo me non regge il confronto con la controparte Windows è OpenOffice, che nonostante gli enormi passi avanti, non è ancora al livello di Microsoft Office.

Per chiunque voglia provare ad usare Linux, mi sento tranquillamente di consigliare Ubuntu, le cui immagini da masterizzare possono essere scaricate gratuitamente dal sito ufficiale.

Esiste un ulteriore possibilità , dedicata a chi magari non ha una connessione ad Internet veloce o non vuole masterizzarsi da solo i cd, ed è quella chiamata ShipIt, cioè un servizio offerto da Canonical (l'azienda alle spalle di Ubuntu) che consente di richiedere l'invio gratuito a domicilio di uno o più cd con la distribuzione Linux.

Io ho voluto provare personalmente tale servizio e ho richiesto due cd di Gutsy Gibbon.
Dopo un mese esatto mi è stato recapitato a casa un pacchetto contenente non solo i cd ("One for me, One for a friend") ma anche 4 adesivi di Ubuntu.

Che ne pensate di questo servizio?

12Jun/075

Safari su Windows

Mi aspettavo che alla WWDC 2007 (Worldwide Developers Conference) di oggi, Steve Jobs avrebbe presentato i nuovi iMac, ma invece mi sono dovuto accontentare del nuovo MacOSX 10.5 Leopard, di qualche indiscrezione sull'iPhone e del rilascio di Safari 3.0 per Windows.

Per chi non lo sapesse, Safari è il migliore browser per Mac, e per la prima volta sarà  disponibile anche per gli utenti Windows come me, anche se solo in versione beta per adesso.

Ovviamente l'ho già  scaricato dal sito ufficiale e installato, ma devo confessare di non esserne rimasto entusiasta.

Pensavo di scrivere questo post da Safari, ma non ci sono riuscito: innanzitutto l'homepage del blog non veniva visualizzata correttamente, con diversi errori di rendering e di css, ma soprattutto il browser andava in crash ogni volta che provavo a scrivere il post dalla sezione di amministrazione del sito.

Probabilmente il colpevole è il codice dell'editor di testo usato da WordPress, ma non c'è stato modo di usare Safari per aggiornare il mio blog.

Nel sito si parla di performance imbattibili, sicurezza elevata e tante altre caratteristiche interessanti.
Di certo per adesso c'è che l'interfaccia e i font adottati sono molto eleganti, ma penso che per sostituire Firefox ancora ci sia molto lavoro da fare...

7Mar/075

Addio Vista

Poco più di un mese fa, giusto qualche giorno dell'uscita ufficiale nei negozi, ho deciso di installare Windows Vista nel mio pc (vedi http://www.claudiocherubino.it/2007/01/26/vista-prime-impressioni/).

Oggi mi sono rassegnato e sono tornato a XP...

Tutto è nato ieri, quando ho deciso di aggiornare i driver della mia scheda video, una ATI Radeon X1650 AGP da 512Mb, con i Catalyst 7.2, usciti la settimana scorsa.

Alla fine dell'aggiornamento, dopo il classico riavvio, ho fatto la conoscenza della schermata blu di Vista, e, nonostante i miei disperati tentativi di ripristinare i driver precedenti o reinstallare quelli nuovi, non c'è stato molto da fare.

Ho pensato che sicuramente la colpa era dovuta alla mia installazione di Vista come aggiornamento di XP senza formattare, e allora ho pensato di reinstallare Vista da zero. Non avevo fatto i conti, però, con la nuova policy di aggiornamento di Microsoft, che permette di installare Vista Upgrade solo da un'installazione funzionante di XP e non facendo il boot da cd (lo so che si può eludere, ma visto che l'ho comprato vorrei restare nella legalità ).

Ho provato nell'ordine:

  1. installazione di Vista sopra Vista
  2. installazione di Vista da zero senza cd-key
  3. installazione di XP e subito dopo Vista

e tutti questi tentativi non hanno portato ad altro che schermate blu!
Potrebbe anche essere un guasto hardware, ma chi mi spiega perchè, dopo aver installato nuovamente XP, riesco a lavorare perfettamente?

8Feb/077

5 alternative gratuite ai software commerciali

In questi giorni, prendendo spunto dal mio post su Windows Vista (http://www.claudiocherubino.it/2007/01/26/vista-prime-impressioni#comments), si è parlato di licenze e software taroccato.

A tal proposito, io sto adottando sempre di più software open-source o in generale free, e devo ammettere che esistono alternative veramente valide agli applicativi commerciali.

Ho pensato quindi di proporvi 5 software gratuiti che vi consiglio di installare sotto Windows, al posto di sbattervi per cercare crack o codici seriali nelle reti P2P:

  1. Paint .Net al posto di Adobe Photoshop
    http://www.getpaint.net/index2.html
    E' un software gratuito per l'elaborazione delle immagini, realizzato con tecnologia .Net e fortemente ispirato a Photoshop. Possiede un gran numero di funzioni e può essere esteso mediante l'uso di appositi plugin, gi� abbastanza diffusi.
  2. Pdf creator al posto di Adobe Acrobat Professional
    http://sourceforge.net/projects/pdfcreator/
    Stampante virtuale, permette di generare file pdf da qualunque applicativo e con un'ottima qualit� .
  3. 7-Zip al posto di Winzip
    http://www.7-zip.org/it/
    Software per la creazione e gestione di archivi con compressione zip, rar, tar e tanti altri formati.
    Si integra con la shell di Windows e supporta più di 60 lingue.
  4. Notepad++ al posto del vostro editor di testo
    http://notepad-plus.sourceforge.net/it/site.htm
    Editor di testo dedicato agli sviluppatori, supporta 40 linguaggi di programmazione differenti, tra i quali sicuramente ci sar� il vostro preferito. Molto configurabile, è disponibile anche in Italiano.
  5. Avast al posto di qualunque antivirus (soprattutto Norton)
    http://www.avast.com/
    Questo antivirus è gratuito solo per usi non commerciali, ma anche se decideste di comprare la versione Professional (come ho fatto io), la licenza per un anno costa appena 35 Euro.
    In ogni caso, sia la versione Home che quella Professional, sono leggere, molto efficaci e si aggiornano automaticamente via Internet.

Che ne pensate di questi software? Li conoscevate? Esistono alternative migliori?
Ci sono altri programmi free per Windows che dovrei provare?

26Jan/0710

Vista, prime impressioni

Essendo Partner Microsoft, qualche giorno fa ho ricevuto, fra gli altri, i DVD del nuovo Windows Vista e di Office 2007. Ovviamente non ho resistito alla tentazione e ho subito provveduto all'installazione.

In realtà  ho preferito fare un upgrade da XP perchè avevo formattato la settimana scorsa e il sistema operativo non era (ancora) pieno di schifezze.

La procedura di installazione è durata circa un'ora e mezza, ma ha mantenuto tutto ciò che avevo installato. Anche per i driver non ho avuto problemi, tutte le mie periferiche sono state riconosciute al primo tentativo.

Nonostante la mia configurazione non sia proprio da buttare, non ho resistito molto alla tentazione di comprare una scheda video nuova solo per vedere bene come funziona Aero, la nuova spettacolare interfaccia grafica.
Gli effetti sono belli, ma niente che MacOS X non facesse già . Probabilmente se ne può fare a meno senza rimpianti...

Infine, un'altra cosa mi ha colpito. Le ricerche di file sono veramente rapide, ma il mio hard disk è continuamente in funzione per indicizzare, e il rumore che fa è troppo fastidioso.
Chissà  se oltre alla scheda video finirò per comprare un'hard disk nuovo...

Vista uscirà  nei negozi il 30 Gennaio, voi che pensate di fare al riguardo?
Lo comprerete subito, vedrete di procurarvene una copia "in altri modi" o per adesso preferite restare con il buon vecchio XP?