Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

18Feb/083

Il Blu-Ray ha vinto la guerra

Qualche anno fa sono stati presentati al pubblico due formati in competizione fra loro come successore del dvd, caratterizzati ovviamente da maggiori capacità e qualità dell'immagine.

I due formati, Blu-Ray e HD-DVD, sono supportati rispettivamente da due grossi consorzi di imprese. Nel primo caso, il principale promotore è sicuramente Sony, mentre l'altro gruppo vede forti le partecipazioni di Toshiba e Microsoft.

Per quanto riguarda il confronto fra i due tipi di supporto, possiamo dire che HD-DVD costituisce una sorte di evoluzione naturale del dvd e quindi i costi dei lettori e dei masterizzatori è stato sin dall'inizio più contenuto.

Blu-Ray invece è basato su una tecnologia più avanzata (ma anche più costosa) che consente di ottenere capacità di immagazzinamento dati superiori rispetto alla concorrenza.

Come sempre però l'affermarsi di un prodotto non è dovuto esclusivamente alla sua tecnologia, ma soprattutto alla capacità dei produttori di farsi adottare dai consumatori, ed in questo Sony è stata sicuramente più abile.

Innanzitutto la Playstation 3 contiene un lettore Blu-Ray e anzi questo lettore è stato per un discreto periodo di tempo il lettore Blu-Ray più economico sul mercato. Oltre a questo, la Sony è stata in grado di promuovere il formato Blu-Ray come il vero successore del dvd, tanto che moltissimi consumatori non sanno nemmeno dell'esistenza di HD-DVD.

In risposta a ciò, la Microsoft ha messo sul mercato un lettore HD-DVD esterno per la propria consolle X-BOX 360, ma probabilmente si è mossa troppo tardi, e questo accessorio non ha avuto quasi alcun successo.

La battaglia fra Blu-Ray e HD-DVD è durata un bel pò, ma pare che adesso ci sia un vincitore: Toshiba ha deciso di issare bandiera bianca e abbandonare il formato HD-DVD.

La cosa non può che fare felici noi consumatori, visto che un appassionato si trovava costretto a comprare due diversi lettori per poter vedere i film in alta definizione. Di certo non sarà altrettanto felice chi ha già comprato un HD-DVD Player e adesso si trova in casa un costoso (e inutile) soprammobile!

Io per fortuna non avevo ancora fatto la mia scelta proprio per evitare problemi di questo tipo, magari non appena la PS3 cala ulteriormente di prezzo ci faccio un pensierino...

11Jan/081

Il notebook del viaggiatore

Un paio di settimane fa ero in cerca di un notebook per sostituire quello aziendale che avevo ovviamente restituito al mittente quando mi ero licenziato.

Il portatile che abbandonavo era un Sony Vaio FE11H, un onestissimo Dual Core con 1 Gb di RAM e schermo da 15 pollici, e per il suo successore avevo fissato alcuni requisiti:

  • peso ridotto, viaggiare sempre con un portatile da 3 Kg sulle spalle è faticoso
  • batteria a lunga durata, un notebook non può durare solo un paio d'ore

Alla fine ho trovato il modello perfetto per me, sempre Sony Vaio e con alcuni tratti innovativi.

Il modello in questione si chiama VGN-G21VN ed ecco le sue caratteristiche:

  1. schermo 12.1 pollici 1024x768 tecnologia LED
  2. processore Intel Core 2 Duo U7500 @ 1.06GHz, 2MB L2
  3. 2GB RAM DDR2 533MHz
  4. hard-disk SSD 64GB
  5. nessun lettore cd

Vi anticipo subito che la batteria dura ben 6 ore e mezza!

Questo incredibile risultato è dovuto al processore a basso consumo, ma soprattutto all'adozione di schermo a LED e hard-disk a stato solido.

Quest'ultimo è in pratica una specie di pendrive da 64GB e ciò comporta non avere alcun disco da mantenere in rotazione, risparmiando energia e minimizzando il rischio di danni in caso di cadute accidentali.

Lo schermo con tecnologia a LED, invece, oltre al basso consumo energetico permette di ridurre a pochi millimetri lo spessore del pannello, tanto che si ha quasi paura ad aprire o chiudere il notebook.

Il portatile ha preinstallato Windows Vista Business e per la prima volta nella mia vita riesco a vedere questo sistema operativo che gira fluidamente, anche con tutti gli effetti grafici attivati.
Sicuramente è da ringraziare l'hard-disk a stato solido che ha tempi di accesso veramente bassi.

Insomma, non posso che dirmi estremamente soddisfatto di questo nuovo acquisto, considerando anche che il prezzo al pubblico dovrebbe aggirarsi intorno a 1800 euro iva inclusa.

Se volete una recensione più tecnica di questo gioiellino, è possibile trovarla su Hardware Upgrade, di seguito una sua foto.


Sony Vaio VGN-G21VN