Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

14May/080

Powerset, il motore di ricerca rivoluzionario

Quando una decina di anni fa venne lanciato Google nessuno avrebbe mai potuto immaginare che sarebbe diventato il colosso che è adesso.

Alla fine si trattava semplicemente di un nuovo motore di ricerca che cercava di entrare nel mercato dominato da due realtà affermate, Altavista e Yahoo.

Nonostante ciò Google, grazie al suo sistema di ricerca molto più efficiente degli altri, riuscì ad attirare sempre più utenti e diventare leader assoluto del mercato.

Ma questa è storia nota, quello di cui vi voglio parlare oggi è un nuovo motore di ricerca chiamato Powerset che tenta di strappare lo scettro a Google, sfruttando un approccio rivoluzionario.

Mentre i motori di ricerca classici si basano esclusivamente sulle keyword presenti nelle pagine e i link che le collegano, Powerset è in grado di comprendere interrogazioni espresse in linguaggio naturale, sebbene per adesso solo in inglese e limitate alle informazioni contenute in Wikipedia.

Ad esempio è possibile fare ricerche del tipo "what is chemotherapy" o "what is the surface of mars composed of" e i risultati sono sempre azzeccatissimi.

Nella homepage di Powerset (http://www.powerset.com/) vengono anche presentate una serie di interrogazioni di esempio per iniziare a provare questo servizio.

Il passo avanti rispetto alle ricerche a cui siamo abituati è evidente, quello che bisognerà capire è come faranno ad estendere il sistema a tutto il web e come supportare altre lingue diverse dall'inglese.

Dite che Powerset potrà diventare veramente il nuovo Google?

1May/071

Pipl: il motore di ricerca per le persone

Non credo di essere l'unico a cercare informazioni sulle persone su Internet.

E' evidente che al giorno d'oggi non c'è niente di meglio di una ricerca su Google per capire di che si occupi uno sconosciuto, e allo stesso modo penso che un pò tutti noi abbiamo provato a cercare il nostro nome su Internet (il cosidetto egosurfing) per vedere cosa è possibile scoprire su di noi.

Per facilitarci il compito è nato Pipl, il motore di ricerca specializzato sulle persone.
Nella sua semplice home page è possibile inserire nome, cognome, città  e stato dell'individuo cercato e Pipl si occuperà  di cercare le informazioni rilevanti su Google, Amazon, MySpace, Flickr e tanti altri siti del genere.

Inserendo il mio nome ho trovato 364 risultati, di cui solo un paio non sono veramente riferiti a me.
Niente male, che ne dite?