Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

4Jun/082

Arriva il primo spinoff dei Griffin

A differenza del nostro Paese, dove viene maltrattata dalle televisioni, la serie dei Griffin continua a riscuotere successi negli Stati Uniti, tanto che dopo i due film, è adesso in produzione il primo spinoff.

La nuova serie si chiamerà "The Cleveland Show" e sarà ovviamente incentrata sulle disavventure del vicino di colore dei Griffin, che, per l'occasione, divorzierà dalla moglie e si trasferirà in Virginia per iniziare una nuova vita e ricostruire una famiglia.

Non avrei mai pensato che il personaggio di Cleveland sarebbe potuto diventare protagonista di una serie, ma non ho dubbi che questa avrà la stessa ironia che contraddistingue l'originale.

In attesa che The Cleveland Show arrivi anche da noi, vi lascio con il teaser:

2Jan/083

Lunedì sera Blue Harvest su Italia1

Ho giàparlato del nuovo film dei Griffin chiamato Blue Harvest, e con mia grande sorpresa Lunedì 7 Gennaio verràpresentato in anteprima su Italia1, prima ancora dell'uscita del dvd in Italia!

Certo, l'orario non è proprio comodissimo, visto che il film inizierà alle 23.50, ma è sempre un anteprima ed è pure gratis, giusto?

14Nov/072

Blue Harvest: il nuovo film dei Griffin

Dopo il geniale "La storia segreta di Stewie Griffin", è stato annunciato il nuovo film dei Griffin, vendita come dvd a Marzo 2008.

Blue Harvest, questo il nome del film, sarà  una parodia di Star Wars, con Peter nei panni Han Solo, Stewie in quelli di Darth Vader, Lois come Leia, Chris al posto di Luke Skywalker e Brian come Chewbacca.

Sulla trama non è trapelato molto, ma ovviamente sarà  una parodia dell'Episodio IV della famosa saga originale.

Sta circolando invece una foto che mostra il contenuto dell'edizione speciale di questo film che avrà  una tiratura limitata:


Blue Harvest, i Griffin e Star Wars

Come potete vedere, oltre al normale dvd ci sono foto, disegni, clip in 3d e appositi occhiali, una maglietta, cartoline, note di produzione e una lettera dell'autore, Seth MacFarlane.

Dite che può bastare?