Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

24Nov/092

Un nuovo inizio

Nell'ultimo periodo ci ho riflettuto a lungo e alla fine ho deciso, non senza un pizzico di dispiacere, che è arrivata l'ora di iniziare un nuovo percorso con questo blog.

Come ho sempre sostenuto, il blog costituisce più un esercizio per me che un vero punto di interesse per i visitatori, ed è per questo che d'ora in poi l'argomento principale sarà la programmazione e il resoconto di tutti i miei esperimenti in questo campo.

Fra qualche giorno quindi il blog cambierà radicalmente, anche nell'aspetto, ed integrerà i post su F# di FSharp.it. Inoltre gli articoli saranno scritti in inglese e non più in italiano.

Non so quanti degli attuali lettori saranno ancora interessati a tornare su queste pagine, penso comunque di mantenere accessibile tutto l'archivio dei contenuti scritti finora.

Fatemi gli auguri, ci vediamo presto con la nuova versione del blog!

30Oct/090

Il tempo da dedicare al blog

Ricordo benissimo quando, quasi tre anni fa, scrissi il primo post su questo blog e altrettanto bene ricordo i miei buoni propositi su di esso: scrivere qualcosa tutti i giorni o per lo meno a giorni alterni.

Eppure adesso guardo la data dell'ultimo post che ho scritto e scopro con un velo di tristezza che risale a un mese fa. E' passato l'entusiasmo iniziale? Assolutamente no, solo che il tempo non basta mai.

Volendo accampare scuse ne avrei a bizzeffe, alla fine negli ultimi tre anni ho cambiato lavoro, ho avviato un secondo blog, ho traslocato e soprattutto mi sono sposato!

Vi starete chiedendo perché scrivo questo post. Non c'è una vera ragione, né sono certo che possa interessare a qualcuno; lo faccio più che altro per me stesso, visto che penso che non ci sia modo migliore di riprendere il ritmo che scrivere il più possibile.

Alla fine è proprio perché considero la scrittura un ottimo esercizio che ho avviato il blog, ma non potevo immaginare che avrei dovuto dedicargli così tanto tempo.

E voi avete un blog? Come fate a conciliare questo impegno con tutti gli altri? Dite che rinunciare alle ore di sonno possa essere una soluzione? ;-)

9Jan/090

Il sesso dei blog…

...o meglio dei loro autori (evviva i titoli civetta!). :mrgreen:

Sapevate che uomini e donne scrivono in maniera differente e che è possibile dedurre il sesso di una persona solo leggendo ciò che questa scrive?

Pare che sia proprio la verità e per dimostrarlo è stato lanciato il sito GenderAnalyzer, che è in grado di analizzare i contenuti di un blog/sito e scoprire il sesso dell'autore.

Io ho fatto una serie di tentativi e GenderAnalyzer non ha mai sbagliato, rispondendo sempre in maniera esatta e con un buon grado di confidenza.

L'unica limitazione, almeno per adesso, è che sono supportati solo blog scritti in lingua inglese e quindi ho fatto i test con FSharp.it (che è mio ed è stato attribuito ad un uomo con una probabilità dell'86%), Sara Ford's WebLog (donna al 99%) e Joel on Software (uomo al 75%).

Alla fine dell'analisi GenderAnalyzer permette anche di segnalare se la deduzione è stata corretta, consentendo al sistema di migliorare continuamente la propria capacità di riconoscimento.

Chi mi spiega quali sono le differenze nella scrittura fra uomo e donna?

18Jan/080

fsharp.it, il nuovo portale su F#

Qualche tempo fa anticipavo la mia intenzione di avviare un nuovo blog più tecnico e adesso quel momento è arrivato!

Ho aperto un portale tematico dedicato ad un tema abbastanza specialistico nel mondo dell'informatica ma che sta acquisendo sempre più popolarità.

Si tratta della programmazione funzionale ed in particolare di F#, il linguaggio basato su questo paradigma sviluppato da Microsoft per contrastare le alternative più diffuse, principalmente Erlang e Haskell.

So che per molti di voi quello che sto scrivendo non ha assolutamente senso, ma se vi occupate di informatica vi consiglio almeno di dare un'occhiata a questo nuovo mondo, magari partendo proprio dagli articoli del portale.

L'indirizzo è www.fsharp.it ed i contenuti sono scritti in lingua inglese, ma questo non può essere un freno per chi lavora nel settore.

Dategli un'occhiata e poi magari lasciate un commento, chissà che un giorno non mi ringrazierete! :wink: