Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

14Jan/090

Il codec miracoloso

Sapete come funziona la compressione MP3?

A grandi linee potremmo dire che per trasformare una traccia audio in questo formato si eliminano le informazioni non essenziali (ad es. quelle che non potrebbero essere udite dall'orecchio umano) e poi si utilizzano degli algoritmi standard di compressione dati.

La cosa importante da sottolineare è che per ottenere quegli ottimi risultati che sicuramente conoscerete, alcune informazioni vengono eliminate e si parla quindi di compressione "lossy" (con perdite).

Esistono degli algoritmi senza perdite di informazioni ("lossless"), ma ovviamente questi sono molto meno efficaci nel ridurre la dimensione del file originale.

Anche il formato DIVX è di tipo lossy ed è per questo che si riesce a comprimere un'ora di filmato con una qualità abbastanza buona in qualche centinaio di Mb.

Vi starete chiedendo perché vi racconto tutto ciò.

Il fatto è che molti "giornalisti" non hanno idea di quello che scrivono e riportano semplicemente qualunque notizia gli passi per le mani, generando obbrobri come questo articolo del Mattino:

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=41864&sez=SCIENZA

Secondo l'articolo, una ditta di Napoli avrebbe ricevuto ben 5 milioni di Euro dal Ministero per lo Sviluppo Economico per sviluppare un codec miracoloso, che permetterebbe di stipare 20 minuti di filmato "in qualità DVD" in un floppy da 1.44 Mb!

Miracolo? Se la notizia fosse vera sicuramente lo sarebbe, peccato che sia assolutamente impossibile, a meno di ridurre il video ad una dimensione di pochi pixel e con una qualità infima ma non credo che sia questa la "qualità DVD" di cui si parla.

Ovviamente l'azienda è dovuta correre a ripari e sulla home page del sito adesso appare una precisazione da parte del presidente il quale spiega che la durata del filmato era 20 secondi e non 20 minuti come riportano i giornali.

Chissà se il giornalista in questione ha notato l'errore...

18Feb/083

Il Blu-Ray ha vinto la guerra

Qualche anno fa sono stati presentati al pubblico due formati in competizione fra loro come successore del dvd, caratterizzati ovviamente da maggiori capacità e qualità dell'immagine.

I due formati, Blu-Ray e HD-DVD, sono supportati rispettivamente da due grossi consorzi di imprese. Nel primo caso, il principale promotore è sicuramente Sony, mentre l'altro gruppo vede forti le partecipazioni di Toshiba e Microsoft.

Per quanto riguarda il confronto fra i due tipi di supporto, possiamo dire che HD-DVD costituisce una sorte di evoluzione naturale del dvd e quindi i costi dei lettori e dei masterizzatori è stato sin dall'inizio più contenuto.

Blu-Ray invece è basato su una tecnologia più avanzata (ma anche più costosa) che consente di ottenere capacità di immagazzinamento dati superiori rispetto alla concorrenza.

Come sempre però l'affermarsi di un prodotto non è dovuto esclusivamente alla sua tecnologia, ma soprattutto alla capacità dei produttori di farsi adottare dai consumatori, ed in questo Sony è stata sicuramente più abile.

Innanzitutto la Playstation 3 contiene un lettore Blu-Ray e anzi questo lettore è stato per un discreto periodo di tempo il lettore Blu-Ray più economico sul mercato. Oltre a questo, la Sony è stata in grado di promuovere il formato Blu-Ray come il vero successore del dvd, tanto che moltissimi consumatori non sanno nemmeno dell'esistenza di HD-DVD.

In risposta a ciò, la Microsoft ha messo sul mercato un lettore HD-DVD esterno per la propria consolle X-BOX 360, ma probabilmente si è mossa troppo tardi, e questo accessorio non ha avuto quasi alcun successo.

La battaglia fra Blu-Ray e HD-DVD è durata un bel pò, ma pare che adesso ci sia un vincitore: Toshiba ha deciso di issare bandiera bianca e abbandonare il formato HD-DVD.

La cosa non può che fare felici noi consumatori, visto che un appassionato si trovava costretto a comprare due diversi lettori per poter vedere i film in alta definizione. Di certo non sarà altrettanto felice chi ha già comprato un HD-DVD Player e adesso si trova in casa un costoso (e inutile) soprammobile!

Io per fortuna non avevo ancora fatto la mia scelta proprio per evitare problemi di questo tipo, magari non appena la PS3 cala ulteriormente di prezzo ci faccio un pensierino...

3Jan/085

Imparare le scienze naturali con Wildboyz

Spero per voi che conosciate Wildboyz, uno show di MTV nato come costola dell'ancora più famoso Jackass.

I protagonisti sono Steve-O e Chris Pontius che, con incredibile noncuranza per la propria incolumità, effettuano vari stunts con gli animali del mondo, soprattutto quelli più pericolosi, come squali, leoni o serpenti, il tutto con un elevatissimo livello di demenza.

Di Wildboyz sono state girate quattro stagioni e fino a poco fa ne possedevo solo la prima. Parlo al passato perchè ho appena finito di comprare i cofanetti delle tre stagioni che mi mancavano su Play.com, ad un prezzo incredibile!

La seconda stagione mi è costata solo 10,99 Euro, mentre per il cofanetto con la terza e la quarta stagione (3 dvd) ho pagato ben 17,49 Euro.

Inoltre su Play.com le spese di spedizione sono gratuite, tanto che ormai è il mio negozio abituale per i giochi Wii.

Se ancora non vi ho convinti, vi lascio con un breve esempio di quello che potreste vedere in Wildboyz, un episodio dal titolo "Anacondom":

7Dec/073

Il ritorno di Futurama

Non mi sono mai spiegato cosa possa avere causato il fallimento commerciale di Futurama.

La serie dell'autore dei Simpson (Matt Groening) era caratterizzata dallo stesso umorismo e da alcuni personaggi assolutamente irresistibili, primo fra tutti Bender, eppure lo scarso successo ne ha causato la chiusura prematura a metàdella quarta stagione.

Da allora sono passati più di quattro anni, e finalmente i fan (e io fra quelli) potranno vedere dei nuovi episodi.

Si parla infatti di una quinta serie che è appena iniziata e si concluderànel 2008, costituita da 4 lungometraggi formati da 4 episodi ciascuno, raccolti in 4 dvd.

Il primo dvd è uscito meno di un mese fa negli Stati Uniti e si intitola "Bender's Big Score".

Per adesso a noi italiani non resta che aspettare e consolarci con la cover del dvd, visto che non si conosce nemmeno la data prevista per l'arrivo nel nostro Paese:


Bender Big Score cover

14Nov/072

Blue Harvest: il nuovo film dei Griffin

Dopo il geniale "La storia segreta di Stewie Griffin", è stato annunciato il nuovo film dei Griffin, vendita come dvd a Marzo 2008.

Blue Harvest, questo il nome del film, sarà  una parodia di Star Wars, con Peter nei panni Han Solo, Stewie in quelli di Darth Vader, Lois come Leia, Chris al posto di Luke Skywalker e Brian come Chewbacca.

Sulla trama non è trapelato molto, ma ovviamente sarà  una parodia dell'Episodio IV della famosa saga originale.

Sta circolando invece una foto che mostra il contenuto dell'edizione speciale di questo film che avrà  una tiratura limitata:


Blue Harvest, i Griffin e Star Wars

Come potete vedere, oltre al normale dvd ci sono foto, disegni, clip in 3d e appositi occhiali, una maglietta, cartoline, note di produzione e una lettera dell'autore, Seth MacFarlane.

Dite che può bastare?

21May/073

La storia segreta di Stewie Griffin

Quando ho visto per la prima volta la pubblicit� de I Griffin ho pensato che fosse nient'altro che una brutta copia dei Simpson, nata per sfruttare biecamente il successo di questi ultimi, ma è bastata una puntata per capire che si trattava di un'altra serie di tutto rispetto.

Ancora più cattiva e cinica dei Simpson, la famiglia Griffin ha il suo apice nel piccolo Stewie, cattivissimo neonato con l'idea fissa di conquistare il mondo, sconfiggere i cavoletti e uccidere sua madre!

Fra 3 giorni, il 24 Maggio, uscir� un dvd inedito e totalmente dedicato a Stewie, ben 84 minuti di pura follia in stile Griffin.
Ecco qui la cover del dvd e di seguito la presentazione:

La storia segreta di Stewie Griffin

L’oltraggiosa e priva di censure avventura del piccolo grande Stewie mai vista in tv è disponibile solo in DVD dal 24 Maggio

In quest’esclusivo DVD inedito, Stewie, il piccolo e maniacale genietto della famiglia Griffin, viene distolto dai suoi piani per la dominazione del mondo quando, alla televisione, vede un uomo identico a lui.

Convinto che quell’uomo sia il suo vero padre (e chi del resto potrebbe mai credere che Stewie condivida lo stesso materiale genetico di quell’idiota di Peter?!), il piccolo grande Stewie organizza una spedizione attraverso il paese per incontrarlo.

Ma quest’incredibile viaggio lo porter� a fare scoperte molto più orrende e abominevoli di quante ne abbia mai fatte indagando nel proprio pannolino…

84 minuti strapieni di divertimento mai visti in tv e per la prima volta solo in DVD.

Da farsela sotto dalle risate! Non perdere La storia segreta di Stewie Griffin: solo in DVD dal 24 Maggio.

Chi me lo regala?