Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

3Jun/093

Il ritorno di Monkey Island

Sono passati quasi vent'anni dal primo, storico, gioco della serie Monkey Island (Il segreto di Monkey Island) e nove dal più recente (Fuga da Monkey Island) eppure sono tantissimi, io per primo, gli appassionati che sperano in un nuovo episodio della serie.

Finalmente le nostre richieste sono state esaudite e, il prossimo 7 Luglio, potremo giocare il primo dei 5 capitoli della nuova avventura, chiamata Tales Of Monkey Island.

TellTale Games, gli autori del gioco, sono gli stessi che hanno prodotto la serie Sam & Max, anch'essa distribuita ad episodi con cadenza mensile.

Il primo capitolo si chiamerà Launch Of The Screaming Narwhal e si potrà scaricare dal sito dedicato. La sua trama sarà la seguente:

Mentre sta spogliando il cattivo pirata Le Chuck del suo potere demoniaco, Guybrush Threepwood per sbaglio infetta gli interi Caraibi con una magia voodoo che minaccia di trasformare i bucanieri in terribili mostri-pirata. Inseguito da un famoso tagliagole cacciatore di pirati e da un inquietante medico francese che crede che la mano infetta di Guybrush nasconda il segreto della vita eterna, Threepwood naviga per i sette mari alla ricerca di La Esponja Grande, una leggendaria spugna marina con impareggiabili proprietà esfolianti (quindi in grado di aiutare Guybrush). Ma Guybrush sa ben poco, il suo compito fa parte di un piano più grande e sinistro e il bene e il male non sono sempre come sembrano....

A chi può credere Guybrush? Dove si può rivolgere? Tutto quello che credi di sapere verrà messo alla prova con Tales Of Monkey island e il suo finale del tutto inaspettato!

Vi lascio con il trailer, io ho già nostalgia al solo sentire la colonna sonora:

2Oct/080

Pro Evolution Soccer 2009 si presenta al pubblico

Correva l'anno 2002 quando decisi di comprare la Playstation 2 per giocare al capolavoro Pro Evolution Soccer 2 e da allora, anno dopo anno, ho acquistato le nuove versioni del videogioco calcistico per eccellenza.

L'unica edizione che mi sono fatto scappare è quella dell'anno scorso e, a quanto ho letto su Internet, non devo essermi perso granchè.

Di recente ho venduto la Playstation 2 dopo quasi 6 anni di onorato servizio e l'annuncio di Pro Evolution Soccer 2009 mi fa considerare la possibilità di acquistare una Playstation 3, con la classica scusa di usarla anche come lettore Blu Ray.

Proprio oggi è stata rilasciata la versione demo per PC di PES 2009 e dopo aver scaricato il leggerissimo setup da poco più di 1Gb, non ho perso tempo ad installarlo e a giocare un paio di partite.

Giocare con la tastiera fa veramente schifo, però sono riuscito lo stesso a ricavare le prime impressioni sul gioco e devo dire che mi ha fatto proprio venire voglia di giocarci ancora.

Volete provarlo anche voi? L'installer si può scaricare da GamersHell ed inoltre è disponibile un programmino che consente di modificare l'angolazione della camera e la durata del match.

Riuscirà anche quest'anno Pro Evolution Soccer a battere il rivale di sempre Fifa Soccer?

10Sep/080

Svendo tutto!

Scusate il bieco opportunismo, ma oggi sfrutterò il blog per scopi assolutamente personali :)

Si dia il caso che debba cambiare casa fra un mese esatto e quindi è arrivato il momento di eliminare un pò di cose "superflue".

Ho messo su Ebay una ventina di giochi per Playstation 2 e una decina per Gamecube al prezzo massimo di 4,99 Euro, in pratica una super svendita.

Le aste si concluderanno tutte Sabato mattina, quindi mancano ancora un paio di giorni, tuttavia vi consiglio di dare un'occhiata alla lista per vedere se c'è qualcosa che possa interessarvi.

Ecco qui l'elenco delle aste:

http://shop.ebay.it/merchant/sembee

Non vorrete mica costringermi a portare tutti questi giochi con me nella nuova dimora?

16Jul/081

Priston Tale II arriva in Europa

Qualche mese fa vi segnalavo Dofus, un MMORPG in stile manga sviluppato dalla francese Ankama Games, mentre oggi vi voglio presentare Priston Tale II, il seguito del famoso (almeno in Corea) Priston Tale, che da Settembre farà il suo sbarco nel Vecchio Continente.

Per adesso le informazioni disponibili sono veramente poche, in pratica l'unica cosa che si è vista è questo trailer:

A dire la verità ci sarebbe anche il sito ufficiale www.pt2europe.com, che sembra non contenere nulla, ma cela invece una serie di hotspot (pixel nascosti) che, se cliccati, conducono a degli extra, tra cui scene di gioco, trailer, scenari e personaggi.

Vi lascio con una delle (poche) immagini distribuite, penso proprio che di questo Priston Tale II ne riparleremo...


Priston Tale II

Priston Tale II


19May/082

FireNes, l’emulatore Nintendo dentro il browser

Grazie a FireNes la vita per gli impiegati che non hanno voglia di lavorare diventerà sempre più facile.

Si tratta di un'estensione per Firefox che inserisce all'interno del browser un completo emulatore NES (Nintendo Entertainment System) con più di 2500 giochi a disposizione.

L'installazione è semplicissima ed uguale a quella di qualunque altra estensione per Firefox.

Basta infatti andare sul sito (https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/7233), scaricare l'estensione e riavviare il browser.

A questo punto sarà comparsa una nuova voce "FireNes" all'interno del menu Strumenti, che farà aprire una barra laterale con la lista dei giochi supportati.

FireNes, emulatore NES per FireFox

Tra questi spiccano anche alcuni titoli che hanno fatto la storia dei videgiochi, tra cui Super Mario, Zelda, Bubble Bobble e tantissimi altri.

L'emulatore è basato su vNES e non consente di ridefinire i tasti, che sono:

  • Sinistra: Freccia sinistra
  • Destra: Freccia destra
  • Sopra: Freccia su
  • Sotto: Freccia giù
  • Start: Enter
  • Select: Ctrl
  • A: X
  • B: Z

Per le ultime novità e per qualunque richiesta vi rimando al sito ufficiale dello sviluppatore, peccato che sia solo in lingua spagnola.

28Apr/080

Dofus sfida World of Warcraft

Se si pensa al mondo dei MMORPG (Massively Multiplayer Online Role-Playing Game), il primo titolo che viene in mente è sicuramente World of Warcraft, che da solo può vantare più di 10 milioni di giocatori.

Eppure WoW non è di certo l'unico esponente del suo genere, ma anzi molto frequentemente vengono annunciati dei nuovi rivali e oggi vi voglio parlare proprio di uno di essi, che porta il nome di Dofus.

Sviluppato dalla francese Ankama Games, Dofus presenta un'accattivante grafica stile manga in due dimensioni e propone un innovativo sistema di combattimento turn-based.

Da un paio di giorni è anche nata la community italiana del gioco, che consente di iniziare a conoscere il mondo di Dofus e di scaricarne la versione Beta, che occupa poco più di 150 Mb e gira su Windows, Mac e Linux.

Inoltre, tutti coloro che si iscriveranno alla Beta riceveranno un regalo misterioso.

Ammetto di non essere mai stato rapito da World of Warcraft nè di avere mai avuto un grande interesse verso i MMORPG in generale, eppure questo nuovo progetto mi spinge a provarlo.

Sarà per la grafica, sarà per il sistema di combattimento, non lo so, ma di sicuro gli concederò un'occasione!

26Mar/083

Cecchini per gioco

Girovagando su Internet è molto facile imbattersi in numerosi casual games, ovvero quei semplici giochini molto spesso realizzati in Flash, che vengono normalmente sfruttati in ufficio per distrarsi dal lavoro per una decina di minuti.

Qualche giorno fa mi sono imbattuto in uno di questi casual games chiamato Tactical Assassin, sicuramente poco educativo ma in compenso molto divertente, peccato solo per la sua breve longevità.

Nel gioco impersoniamo un cecchino che dovrà affrontare una serie di missioni, ovviamente tutte volte all'eliminazione di qualche bersaglio, evitando di farsi beccare dalle guardie.

Conoscendolo bene, sono sicuro che rielax si fionderà sul sito del gioco, e voi?

7Dec/072

Cani e Nintendo Wii una coppia pericolosa

Pare che molti dei lettori di questo blog possiedano una Wii, spero solo che non abbiano anche un cane a casa, altrimenti potrebbe finirgli come in questo video...


http://view.break.com/410985 - Watch more free videos

Tagged as: , , , 2 Comments
7Oct/079

Nintendo regala i gusci protettivi per telecomando Wii

Se compraste una Wii in adesso, all'interno della confezione trovereste una novità , i Gusci protettivi per telecomando Wii.

Se, come me, avete già  comprato la vostra Wii (e avete fatto bene!), siete ancora in tempo per ricevere i vostri gusci in omaggio.

Basta infatti andare sul sito Nintendo e compilare il modulo di richiesta.
Oltre ai vostri dati personali, sarà  necessario inserire il numero di serie della console, che si può trovare sul fondo della stessa.

E' possibile ordinare fino a 4 gusci, però Nintendo specifica che potrebbe richiedere una prova dell'effettivo possesso dei telecomandi Wii.

Io ho richiesto i miei due gusci, per la consegna si parla di un tempo massimo di sei settimane.

Mi chiedo però se alla fine li userò, è una seccatura toglierli ogni volta che si devono cambiare le batterie, e fortunatamente ancora i miei telecomandi Wii non hanno fatto voli per la stanza.

A voi piacciono? Li usereste?


Guscio protettivo per telecomando Wii

Tagged as: , , 9 Comments
27Sep/070

World of Warcraft contro le pandemie

Vi ricorderete tutti della febbre aviaria e di quando i telegiornali descrivevano scenari apocalittici in cui si preannunciava la cosiddetta pandemia, cioè un'epidemia su scala globale alla quale praticamente nessuno sarebbe scampato.

Alla fine, fortunatamente, non abbiamo avuto a che fare con niente di tutto questo, e ciò ci fa capire che i principi che regolano la diffusione di un virus nella popolazione mondiale non sono ancora perfettamente chiari.

Ma come fare a simulare un mondo virtuale più verosimile possibile?

Alcuni scienziati americani hanno pensato di sfruttare i videogiochi, ma non si sono rivolti a Second Life come potrebbe sembrare ovvio, bensì a World Of Warcraft, il gioco di ruolo più popolare degli ultimi anni.

Già  una volta, nel 2005, era stata introdotta nel gioco una malattia chiamata Corrupted Blood (Sangue Corrotto), che rendeva i personaggi infetti portatori del virus, il quale si poteva diffondere non solo tra gli uomini ma anche agli animali.

In quel caso i comportamenti dei giocatori furono molto vari, passando da chi rischiava il contagio per aiutare gli amici a chi cercava un rifugio, fino ad arrivare ad alcuni che si facevano contagiare volontariamente per diffondere la malattia!

Vi sembrerà  assurdo, ma si tratta di comportamenti che secondo i ricercatori si potrebbero verificare anche nel mondo reale, e alla fine, almeno nel gioco, la pandemia ha avuto la meglio, obbligando gli amministratori a riavviare i server e modificare il virus.

Speriamo che i prossimi esperimenti vadano meglio, e soprattutto che restino confinati al mondo virtuale!