Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

26Jun/092

Addio Michael

Ha fatto la storia della musica Pop ma ultimamente se ne parlava solo per le sue stranezze, eppure quello che mi resterà più impresso è il documentario Living with Michael Jackson in cui si capiva che Jacko era semplicemente un bambinone costretto in un corpo da adulto.

Sin da piccolissimo, spinto dal padre, non aveva fatto altro che produrre musica e generare montagne di soldi, e quindi, diventato adulto, ha cercato di recuperare l'infanzia ormai perduta, arrivando persino a costruire la fantastica Neverland, la villa da favola con all'interno un parco a tema e uno zoo.

E' stato accusato più volte di abusi su minori, ma bastava sentirlo parlare per capire che si trattava semplicemente di un ragazzino che cercava la compagnia dei coetanei per giocare insieme ad essi come non aveva mai potuto fare da piccolo.

Un personaggio contrastato e con molti problemi, ma sicuramente unico e che mancherà a tutti.

Addio Micheal...

22Jun/090

Racconti di Sergio Nuzzo

Conosco Sergio Nuzzo da una decina di anni e ho appreso con un pizzico di orgoglio la notizia della pubblicazione del suo primo libro.

Racconti, questo è il nome del libro, è una raccolta di sette storie brevi per un totale di una settantina di pagine.

In tutti i racconti, assolutamente slegati fra loro, è evidente la capacità dell'autore di analizzare la psiche umana ed il tratto che potrebbe accomunarli è il pessimismo di fondo. I temi trattati, infatti, comprendono la tossicodipendenza, il suicidio e la sofferenza per amore.

Fra tutti i racconti spicca sicuramente "Cambiare", che è anche il più lungo ed articolato della serie, ma ognuna delle altre storie presenta delle caratteristiche, in taluni casi anche scelte stilistiche, che la rendono unica.

Se proprio vogliamo cercare dei difetti in quest'opera dobbiamo senza dubbio evidenziare il costo elevato (13 euro per un volumetto con meno di 100 pagine) e un paio di errori tipografici non corretti in fase di revisione, quindi niente da imputare direttamente all'autore.

In conclusione, un buon esordio per Sergio Nuzzo, mi auguro che riesca ad emergere nel difficile mondo dell'editoria, magari sfruttando maggiormente il web come canale di promozione potrà ottenere quell'attenzione da parte dei lettori che difficilmente viene accordata agli autori emergenti.

Racconti

Racconti - Copertina

13Jun/0911

Merging arrays

Thanks to interviewpattern.com I discovered that one of the classical Amazon interview questions is writing a snippet of code to merge two sorted arrays:

"Suppose we have two sorted arrays A[] of m elements and B[] of n elements. Write a function merge which would merge this two arrays into new sorted array C[] in O(n) time as shown on the picture".

MergeArrays

This problem is also a classical exercise for functional programming learners that shows the conciseness of functional code in comparison with imperative one.

The solution presented on the original page is written in C# and is longer than 40 lines of code, while we can solve the same problem in F# with less than 10 lines:

let rec merge_arrays a b =
  match (a, b) with
  | (a, []) -> a
  | ([], b) -> b
  | (x::xs, y::ys) -> if (x < y) then
                        (x :: (merge_arrays xs (y::ys)))
                      else
                        (y :: (merge_arrays (x::xs) ys))

Besides being shorter, I also find the functional code to be much easier to understand. Do you agree with me?

9Jun/092

Quanto sei intelligente?

Lo sapevate che i daltonici sono tutti poco intelligenti?

I veri geni infatti sono quelli che hanno riempito il web con una serie di banner come quello che segue:


testqi

Secondo me il vero test d'intelligenza funziona così: se clicchi su questo banner credendo che possa essere attendibile allora il tuo quoziente intellettivo non può essere molto alto...

3Jun/093

Il ritorno di Monkey Island

Sono passati quasi vent'anni dal primo, storico, gioco della serie Monkey Island (Il segreto di Monkey Island) e nove dal più recente (Fuga da Monkey Island) eppure sono tantissimi, io per primo, gli appassionati che sperano in un nuovo episodio della serie.

Finalmente le nostre richieste sono state esaudite e, il prossimo 7 Luglio, potremo giocare il primo dei 5 capitoli della nuova avventura, chiamata Tales Of Monkey Island.

TellTale Games, gli autori del gioco, sono gli stessi che hanno prodotto la serie Sam & Max, anch'essa distribuita ad episodi con cadenza mensile.

Il primo capitolo si chiamerà Launch Of The Screaming Narwhal e si potrà scaricare dal sito dedicato. La sua trama sarà la seguente:

Mentre sta spogliando il cattivo pirata Le Chuck del suo potere demoniaco, Guybrush Threepwood per sbaglio infetta gli interi Caraibi con una magia voodoo che minaccia di trasformare i bucanieri in terribili mostri-pirata. Inseguito da un famoso tagliagole cacciatore di pirati e da un inquietante medico francese che crede che la mano infetta di Guybrush nasconda il segreto della vita eterna, Threepwood naviga per i sette mari alla ricerca di La Esponja Grande, una leggendaria spugna marina con impareggiabili proprietà esfolianti (quindi in grado di aiutare Guybrush). Ma Guybrush sa ben poco, il suo compito fa parte di un piano più grande e sinistro e il bene e il male non sono sempre come sembrano....

A chi può credere Guybrush? Dove si può rivolgere? Tutto quello che credi di sapere verrà messo alla prova con Tales Of Monkey island e il suo finale del tutto inaspettato!

Vi lascio con il trailer, io ho già nostalgia al solo sentire la colonna sonora:

1Jun/091

Come vincere un iMac

Sono sempre tentato dall'idea di comprare un Mac ma ogni volta, fortunatamente per il mio conto in banca, riesco a frenare il desiderio compulsivo.

Ecco quindi la soluzione che fa per me: invece di comprare un iMac perché non vincerlo? :)

Niente di più facile! Grazie al blog di Luca Mercatanti e al suo contest mi basterà attendere la data dell'estrazione (1 Luglio 2009) e incrociare le dita, sperando di essere sorteggiato.

Dite che faccio meglio a tentare la sorte con il SuperEnalotto?

Tagged as: , , 1 Comment