Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

16May/090

L’Italia vista da lontano

A volte non c'è niente di meglio che allontanarsi un pò dalle cose e osservarle da una distanza maggiore per cogliere la realtà.

E' quello che consiglio di fare a tutti gli italiani per comprendere meglio la situazione politica in Italia.

Penso che nessuno possa affermare che il New York Times costituisca un osservatore parziale o schierato politicamente quando parla di ciò che accade nel nostro Paese, ed ecco una semplice frase tratta da un suo articolo di qualche giorno fa su Berlusconi:

It’s vulgar, pathetic, offensive, comical, but what is most striking is that it works with voters.

Traduco letteralmente:

E' volgare, patetico, offensivo, comico, ma quello che colpisce maggiormente è che ciò funziona con gli elettori.

Non so ad uscirne peggio sia proprio Berlusconi o noi elettori, il problema è che si tratta di una considerazione assolutamente veritiera.

Non vi sentite abbastanza umiliati? Continuate la lettura dell'articolo e capirete come vedono l'Italia nel resto del mondo.

Comments (0) Trackbacks (0)

No comments yet.


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.