Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

14Jan/090

Il codec miracoloso

Sapete come funziona la compressione MP3?

A grandi linee potremmo dire che per trasformare una traccia audio in questo formato si eliminano le informazioni non essenziali (ad es. quelle che non potrebbero essere udite dall'orecchio umano) e poi si utilizzano degli algoritmi standard di compressione dati.

La cosa importante da sottolineare è che per ottenere quegli ottimi risultati che sicuramente conoscerete, alcune informazioni vengono eliminate e si parla quindi di compressione "lossy" (con perdite).

Esistono degli algoritmi senza perdite di informazioni ("lossless"), ma ovviamente questi sono molto meno efficaci nel ridurre la dimensione del file originale.

Anche il formato DIVX è di tipo lossy ed è per questo che si riesce a comprimere un'ora di filmato con una qualità abbastanza buona in qualche centinaio di Mb.

Vi starete chiedendo perché vi racconto tutto ciò.

Il fatto è che molti "giornalisti" non hanno idea di quello che scrivono e riportano semplicemente qualunque notizia gli passi per le mani, generando obbrobri come questo articolo del Mattino:

http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=41864&sez=SCIENZA

Secondo l'articolo, una ditta di Napoli avrebbe ricevuto ben 5 milioni di Euro dal Ministero per lo Sviluppo Economico per sviluppare un codec miracoloso, che permetterebbe di stipare 20 minuti di filmato "in qualità DVD" in un floppy da 1.44 Mb!

Miracolo? Se la notizia fosse vera sicuramente lo sarebbe, peccato che sia assolutamente impossibile, a meno di ridurre il video ad una dimensione di pochi pixel e con una qualità infima ma non credo che sia questa la "qualità DVD" di cui si parla.

Ovviamente l'azienda è dovuta correre a ripari e sulla home page del sito adesso appare una precisazione da parte del presidente il quale spiega che la durata del filmato era 20 secondi e non 20 minuti come riportano i giornali.

Chissà se il giornalista in questione ha notato l'errore...

Comments (0) Trackbacks (0)

No comments yet.


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.