Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

5Nov/083

Vietato guardare i cartoni animati

Uno dei film più attesi del 2008 è stato sicuramente Wall-e e le critiche che ha ricevuto in tutto il mondo sono state assolutamente entusiaste, eppure nel nostro paese i risultati di pubblico non sono stati per niente al livello delle aspettative.

Fino a ieri mi chiedevo il perchè di questa differenza rispetto al resto del mondo, poi ho finalmente compreso la motivazione.

I miei programmi di ieri sera prevedevano proprio di andare a vedere il nuovo film della Pixar, peccato aver scoperto che nessun cinema della mia città (Catania) lo proponeva più in prima serata, e tutto ciò dopo poco più di una settimana dal debutto!

Come sempre in Italia vale l'equazione "cartone animato = prodotto per bambini" e quindi l'ultimo spettacolo utile era quello delle 18.30.

In compenso potevo godermi ben quattro spettacoli di quel capolavoro che è High School Musical 3, anche con inizio alle 22.45!

Senza pensare che fra poco al cinema non ci sarà altro che Massimo Boldi o Christian De Sica per sbancare il botteghino di Natale come ogni anno.

Come fare adesso a criticare quelli che Wall-e se lo scarichereranno illegalmente? :mrgreen:

Comments (3) Trackbacks (0)
  1. Ecco! Siamo due! Volevo vederlo anche io.. ma alle 18.30!? O piiigghilu!
    Vorrà dire che lo procurerò… ma, lo dico pubblicamente, scaricare film è illegale!!! :shock:

  2. Anche io avrei voluto….tristezza!

  3. Io sono andato a vederlo appena uscito, proprio per ovviare a questo problema, e devo dire che è stato veramente bellissimo, addirittura meglio di Kung Fu Panda!

    Appena esce il DVD me lo compro subito! :grin:


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.