Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

22Jun/070

La teoria della cospirazione

Sono sempre stato affascinato da tutte le storie che parlano di grandi cospirazioni o di enormi bugie raccontate dai governi o da potentissimi gruppi segreti, sarà  che ho visto troppo X-Files quando ero piccolo!

Proprio oggi leggevo una dichiarazione di Nariaki Nakayama, ministro giapponese e storico, secondo la quale il massacro di Nanking (Nanchino in italiano) è stato gonfiato e invece dei 300000 morti i caduti sarebbero stati solo 20000, meno di un decimo.

E questo caso non è l'unico che proviene dal governo giapponese, secondo loro nemmeno l'attacco a Pearl Harbour è mai avvenuto.

La cosa che mi stupisce è come si possa cercare di cambiare dei fatti storici universalmente accettati, è un pò come quelli che sostengono che l'Olocausto non sia mai avvenuto!

Eppure esistono anche dei casi che tuttora suscitano forti dubbi, ad esempio in molti si chiedono se gli americani abbiano veramente posato il piede sulla Luna.
Le prove sono controverse, se volete dargli un'occhiata, Paolo Attivissimo, noto esperto antibufale, ha dedicato una pagina all'argomento.

C'è anche un film che ha tratto ispirazione proprio dalla storia dello sbarco (finto?) sulla Luna.
Il film si chiama Capricorn One e risale alla fine degli anni Settanta, se non l'avete visto vi suggerisco di recuperarlo.

E se ho suscitato in voi interesse all'argomento, non posso che suggerirvi la lettura dei libri di Philip K. Dick, visto che uno dei temi ricorrenti nelle sue opere è proprio quello della contraddizione fra realtà  e finzione.
Se devo consigliarvi un libro di questo autore non posso che indicarvi il capolavoro "Ubik" o "La penultima verità ", quest'ultimo ancora più legato al tema della cospirazione.

Fine dei consigli per gli acquisti... :wink:

Comments (0) Trackbacks (0)

No comments yet.


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.