Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

14Jun/076

La Pratica Guida Per Adolescenti

Oggi vi presento un manuale pratico per gli adolescenti scritto da un giovane scrittore di talento, Giuseppe Mignemi detto Pippomono (per il suo unico neurone!).

Lasciate perdere i libri di Moccia, 3 metri sopra il cielo e tutti i tormentoni adolescenziali come i famosi lucchetti, questo è il libro che indicherà  la strada alle nuove generazioni!

Vi copio di seguito un capitolo del libro, se volete approfondire ecco qui il resto:

ATTRACCO

Dicesi "Attracco" tutta una serie di mosse, atteggiamenti, danze rituali che possono portare la femmina a provare interesse di un qualsiasi tipo verso di noi (dico NOI ma è solo per dare un tono professionale, nello specifico intendo tu che stai leggendo).

Le frasi da rimorchio, sono molto importanti, perché devi stupire, la ragazza con la tua simpatia, poiché non sei uno strafigo palestrato pieno di soldi e questo è certo perché se fossi uno strafigo palestrato pieno di soldi le ragazze ti verrebbero dietro comunque e tu potresti essere pure un cretino poiché non farebbe differenza… l’utilizzo di queste frasi potrebbe fare di te un cretino, ma almeno simpatico.

Citiamo quindi alcune delle migliori frasi da rimorchio collezionate da Pippo Mignemi fra il 1998 e il 2001

FRASARIO DA ATTRACCO

  • Scusa tu non mi conosci, mi chiamo Mario Rossi, faccio collezione di numeri di cellulare, ti dispiacerebbe darmi il tuo, visto che mi manca?
  • Credi all’amore a prima vista o devo ripassare un'altra volta?
  • Bel vestito, starebbe una favola sul pavimento di camera mia!
  • Scusa, posso sedermi? Ho fatto una scommessa con i miei amici, se sto qui con te almeno 10 minuti mi salvi e non devo offrire io la birra a quei 4 idioti.
  • Scusa non sono di queste parti e mi sono perso, non è che mi sapresti indicare la strada per venire a casa tua.
  • Stasera sono molto teso, posso farti la mano morta per rilassarmi?
  • Ma che cazzo hai da guardare, vedi di andare un po’ a ‘ffanculo!!!
  • Ma tu non andavi al “Galileo Galilei”? sono sicuro di averti già  visto, di che facoltà  sei?
  • Versandole casualmente da bere sul vestito Scusa non credevo bastasse così poco per farti bagnare.
  • Se vuoi parlarmi, andiamo fuori, ma ti prego smettila di guardarmi in quel modo.
  • Stasera vengo a casa tua ma prima dimmi che mi prepari di buono.

Per quanto assurdo ti possa sembrare, le frasi sottolineate hanno funzionato; Tu brutto fetente ti starai chiedendo 2 cose

1 – Certo che sto tipo ha proprio la faccia come il culo per essere riuscito a dire queste stronzate ad un’emerita sconosciuta.

2 – Ma che razza di femmina può, dopo avere sentito ste boiate, non picchiarlo ma accettare di uscire con lui???

Questo me lo chiedo anche io, ma non ha molta importanza, l’importante e che lei ci stia.

Ora veniamo a certe regole del mondo che è molto importante ricordare.

  • Sì sempre sicuro di te, le ragazze si chiederanno “ma che avrà  da essere così sicuro di se?” e si intrigheranno.
  • Anche se non fumerai mai porta con te sempre un accendino, per farla accendere.
  • Anche se una ragazza ti dice di no, non ci hai perso niente, male che vada ti da una sberla. Se ti fa male è colpa tua che hai scelto una “campionessa di lancio del peso bulgara”.

LA LEGGE DEI GRANDI NUMERI: Ossia, se chiedi a 1.000 di ragazze a caso di venire a letto con te, statisticamente 18 ti danno il loro numero di telefono, 3 ci stanno subito e 1 porta anche delle sue amiche ninfomani, quindi l’importante e chiederlo il più possibile, prima o poi ti capita quella giusta.

Ultima regola fondamentale, qualunque cosa tu faccia, qualsiasi cosa tu dica, comunque tu sia vestito, alla fine sono le ragazze a decidere indipendentemente, quindi quello che questo libro ti ha finora insegnato è inutile, se non per sport.

SPORT DELL’ATTRACCO: 3 o più amici escono ad insultare femmine (per insultare non intendiamo dire che quando passa una ragazza bisogna dirle che è una testa di cazzo, ma bisogna darle fastidio in modo sfacciato e malizioso allo scopo di portarsele a letto) coscienti che non concluderanno nulla, ma segnandosi i punti:

fare ridere un gruppetto di ragazze, punti 1

fare ridere una ragazza da sola, punti 2

fare ridere una ragazza con il fidanzato, punti 3

farsi dare un contatto (indirizzo, numero di cell), punti 10.

I punti del ragazzo seduto al centro sul sedile di dietro valgono doppio

Chi a fine serata ha meno punti offre da bere alla combriccola.

Nella fantastica ipotesi che lei voglia salire in macchina e fare un orgia vincono tutti.

Comments (6) Trackbacks (0)
  1. Beh in effetti se un ragazzo mi attraccasse con queste frasi:
    * Credi all’amore a prima vista o devo ripassare un’altra volta?
    * Stasera sono molto teso, posso farti la mano morta per rilassarmi?
    * Ma che cazzo hai da guardare, vedi di andare un po’ a ‘ffanculo!!!
    * Versandole casualmente da bere sul vestito Scusa non credevo bastasse così poco per farti bagnare.

    Io gliela darei…… e voi?! :roll:
    Comunque i ragazzini di oggi sono troppo strani! Una fonte che alimenta questa “stranezza”, secondo me, è proprio l’uso sfrenato ed esagerato di Internet……

  2. Old ma lol. :lol:

    Non resisto:
    “Sì sempre sicuro di te”… è imperativo, quindi “Sii” e non “Sì”.

  3. Old? Guarda che è tutta farina di Pippo!

    E anche gli orrori ortografici sono tutti suoi…

  4. Bhauahuah!!! Finalmente. :)
    Propongo uno scambio di link: http://mycousinisdied.wordpress.com/

  5. Comunque penso che una letta a questo manuale gliela dovrò proprio dare. :lol: :lol:

    Almeno mi farò due risate!


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.