Claudio Cherubino's blog Life of a Googler

17Apr/070

Microsoft attacca Flash

Nonostante la diffusione quasi pervasiva di Flash (il 98% dei computer ha installato il Flash Player), Microsoft ha deciso di proporre un suo concorrente ed ha appena annunciato Silverlight.
Si tratta della tecnologia precedentemente nota come WPF/E (Windows Presentation Foundation Everywhere), ed è un linguaggio di markup basato su XML.

Le caratteristiche che dovrebbero spingere l'adozione di Silverlight sono:

  • supporto per filmati WMV, anche su MacOS
  • integrazione con HTML e Javascript, che consente di interagire con gli oggetti Silverlight tramite codice lato client
  • il codice può essere generato lato server, favorendo l'interazione con i database
  • veloce e leggero (almeno così dice Microsoft)

Da nessuna parte però si parla di supporto per Linux, e questo sarà  sicuramente un grosso handicap.
Inoltre non vedo nessun vantaggio reale a parte il supporto per WMV che possa spingere gli utenti ad abbandonare Flash in massa e adottare questa nuova tecnologia.

Microsoft riuscirà  nuovamente ad imporre un suo standard?

Comments (0) Trackbacks (0)

No comments yet.


Leave a comment

(required)

No trackbacks yet.